Ultima modifica: 2 Aprile 2019
ISIS Ferraris-Buccini > Eventi > Dentro la Rete – Rischi e tutele nell’epoca digitale

Dentro la Rete – Rischi e tutele nell’epoca digitale

Dentro la Rete

Ingrandisci la locandina

Al “Ferraris Buccini”: Deepweb, Darknet, New Addiction, on line grooming web-extortion, e ancora….

Presso la sala conferenze dell’ ISIS ” FERRARIS BUCCINI ” si è svolto ieri, il convegno ” Dentro la rete”, progetto di sensibilizzazione e di informazione sui rischi e sulle insidie della rete, previsto dal Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, gestito dall‘équipe della Cooperativa Sociale Spazio Incontro Onlus.

Presenti una folta rappresentanza degli alunni dell’ ISIS” FERRARISBUCCINI ” e dell’ Istituto Comprensivo DD1″ CAVOUR”.
Ha introdotto la tematica il nostro Dirigente scolatico prof. Domenico Caroprese, ponendo particolare attenzione ai bisogni degli adolescenti, che vanno aiutati a orientarsi all’interno del web, un mondo vasto e complesso. A seguire il Dirigente scolatico dell’Istituto Comprensivo DD1″Cavour ” Aldo Improta,a sottolineare l’ azione sinergica tra le istituzioni.
L’ argomento è stato trattato in modo efficace ed esauriente dai diversi relatori: dott.ssa Dorothy Sommella, dott.ssa Maria Vittoria Foglia, dott Giovanni Saladino, dott. Giovanni Berriola D’Alessio, sovrintendente capo, responsabile della polizia postale e delle comunicazioni-sezione di Caserta , che con la modalità opportuna hanno saputo informare gli alunni sui numerosissimi pericoli che nasconde la rete. Non solo surfaceweb, la parte visibile e accessibile ma soprattutto le pericolose insidie delle profondità della rete, ( Deepweb, darknet).Gli alunni sono stati messi in guardia verso l’ extortion web, on line grooming ( Adescamento in rete) i siti pro-ana , che incitano all’ anoressia, il furto dell’ identità, il sexting, cyberbullismo.
E ancora, le tristi conseguenze legate alle ” abbuffate tecnologiche” : comportamenti a rischio, cutting ( autolesionismo) Selfie pericolosi, sull’ I.A.D. (Internet Addiction Disorder) ,Brain drein (prosciugamento del cervello).
Gli alunni hanno partecipato con notevole interesse e partecipazione attiva.
Referente del progetto presso il nostro Istituto, il prof Antonio Belfiore,presso l’ Istituto Comprensivo DD1″Cavour ” la prof.ssa Nasta Costanza.

 

Alcune foto dell’incontro

Dentro la Rete